Contenuto principale

Nutrizione e idratazione artificiale: aspetti etici, medici, religiosi e giuridici

Convegno del Comitato etico provinciale su “Nutrizione e idratazione artificiale: Aspetti etici, medici, religiosi e giuridici”

Sabato, 13 dicembre 2014, ore 9.00-17.00

Bolzano, Sala della “Cassa di Risparmio Academy”, via Cassa di Risparmio 16

Destinatari: collaboratrici e collaboratori della Sanità e del sociale, medici di medicina generale, organizzazioni sanitarie e sociali

La decisioni se iniziare o meno con l’alimentazione e idratazione artificiale –che spesso rappresenta una decisione di “vita o morte del paziente”- rappresenta sempre una grande sfida sia per i medici che per le persone che assistono il paziente ed i famigliari. Accanto a considerazioni di carattere medico ed etico, un ruolo fondamentale spetta agli aspetti emozionali, specialmente per quanto riguarda la questione del “lasciar morire di fame o di sete”.

Nel convegno si sono trattate le basi etiche del processo decisionale, aspetti medici e l’approccio della medicina palliativa, aspetti religiosi, la situazione giuridica e metodi per arrivare ad una decisione condivisa, partendo da casi concreti e dalle grandi domande della pratica quotidiana. 

Programma del convegno in formato pdf. 

Nutrizione e idratazione artificiale. Raccomandazioni per le collaboratrici e i collaboratori della Sanità e del Sociale in Alto Adige.

Nel corso del convegno è stata presentata la pubblicazione  sulle raccomandazioni per le collaboratrici e i collaboratori della sanità e del sociale in Alto Adige in merito alla nutrizione all'idratazione artificiale.

Relazioni

Nutrizione e idratazione artificiale: le basi etiche del processo decisionale Pervenire alla decisione attraverso la consulenza etica

Prof. Dr. med. Georg Marckmann, MPH

Studio della medicina e della filosofia presso l’Università di Tübingen (Germania). Studi postlaurea: “Etica nelle scienze” presso l’Università di Tübingen. Public-Health- Harvard University a Boston (USA)

Dal 2010 Professore di etica, storia e teoria della medicina e Direttore dell’Istituto ononimo della Ludwig-Maximilians-Universität Monaco. Attività di relatore internazionale Collaborazione e consulenza scientifica per numerose commissioni etiche e progetti nell’ambito dell'etica, vicepresidente del Comitato etico provinciale.

Nutrizione e idratazione artificiale: aspetti medici

 Dr. Christoph Fuchs

Studi di medicina e filosofia; specialista medicina interna, oncologia, ematologia, geriatria, medicina palliativa, Städtisches Klinikum München Neuperlach. Collaboratore medico del team di assistenza palliativa domiciliare del Christophorus Hospiz Verein München e grande esperienza nella consulenza delle case di cura per quanto riguardo la nutrizione artificiale.

Il punto di vista della medicina palliativa: nutrizione e idratazione artificiale nella fase terminale della vita

Dr. Christoph Gabl

Specialista medicina interna, oncologia, ematologia, graduato accademico di medicina palliativa, lavora da anni nel team mobile del servizio Hospice del Tirolo per l’assistenza palliativa domiciliare.

Nutrizione e idratazione artificiale dal punto di vista teologico-etico

Prof. Alberto Bondolfi

Studi filosofici e teologici presso l’Università di Friburgo (Svizzera); professore di etica presso la Facoltà di teologia e di scienze delle religioni dell’Università di Losanna e di Ginevra. Direttore del Centro per le scienze religiose della Fondazione Bruno Kessler a Trento dal 2012. Ha presieduto la Società svizzera di etica biomedica. E’ attualmente membro del Comitato nazionale svizzero per la bioetica.

Prof. P. Martin M. Lintner OSM

Studi di teologia cattolica, Dottorato in etica teologica, Ordinazione sacerdotale nel 2001. Professore Ordinario di Teologia Morale presso lo Studio Teologico Accademico di Bressanone Bressanone, membro del Comitato etico provinciale. Docente di etica nell’ambito dello Studium generale presso l’università di Bolzano. Membro del Comitato europeo regionale del CTEWC (Catholic Ethicists in the World Church) da settembre 2013 Presidente della Società Europea per la teologia cattolica. Da luglio 2014 Presidente di INSeCT - International Network of Societies for Catholic Theology.

La situazione normativa riguardo alla Nutrizione e idratazione artificiale: norme e sentenze

 Dott.ssa Marta Tomasi, Ricercatrice, Università di Trento

Marta Tomasi è dottore di ricerca in "Studi giuridici comparati ed europei" presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Trento e ora assegnista di ricerca presso l’Università di Pavia.

Nel corso del dottorato (2010-2011) ha svolto periodi di ricerca all’estero presso Hastings College of the Law a San Francisco e presso il King’s College di Londra. Dal 2007 collabora con il Progetto Biodiritto della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Trento e ha preso parte alle attività svolte nell’ambito di progetti nazionali ed internazionali.

 

(Ultimo aggiornamento: 22/12/2014)