Aggiornamento sulla presenza di orso e lupo

Accertamenti mese di febbraio

(vengono elencati solo gli accertamenti verificati)

 

Lupo

03.02. - Dobbiaco, avvistamento/video di un lupo

04.02. - Dobbiaco, avvistamento/video di due lupi

14.02.Stelvio, avvistamento/video di un lupo

15.02. - Campo Tures, feci

18.02. - Stelvio avvistamento/video di un lupo

18.02. - Senale., cervo predato

18.02. - Nova Ponente, avvistamento di un lupo

20.02. - Selva dei Molini, 2 lupi ripresi con fototrappola

20.02. - Trodena, avvistamento/video di due lupi

Lupo

04.01. - Selva dei Molini, 2 lupi ripresi con fototrappola

04.01. - Valle Aurina, capriolo predato

05.01. - Nova Ponente, capriolo predato

05.01. - Campo Tures, capriolo predato

05.01. - Anterselva, feci

07.01. - Valle Aurina, capriolo predato

08.01. - Stelvio, capriolo predato

09.01. - Stelvio, capriolo predato

14.01. - Valle Aurina, capriolo predato + avvistamento

16.01. - Selva dei Molini, 2 lupi ripresi con fototrappola

19.01. - Badia, tracce

22.01. - Nova Ponente, video di 3 lupi

24.01. - Nova Ponente, capriolo predato

29.01. - Nova Ponente, capriolo predato

Orso

Negli ultimi anni la presenza degli orsi bruni nella provincia di Bolzano è diminuita notevolmente. Solo nella parte sud-occidentale della provincia, classificata come area di transito, è stato possibile raccogliere alcuni indici di presenza individuali. Nel 2021, cinque orsi maschi sono stati determinati geneticamente in Alto Adige, questi sono M52, M66, M68, M75 e M78. Il primo rilevamento della presenza dei plantigradi ha avuto luogo nella zona di Favogna. In quella circostanza, a metà aprile, l'orso maschio M68 è stato determinato sulla base dei campioni genetici raccolti. Quest’orso di tre anni era già stato campionato in questa zona l'anno prima. Un altro rilevamento è stato fatto da una “trappola per peli” nella zona di Appiano, dove a metà luglio, l'individuo M78 è stato geneticamente confermato. M78 è un orso di 2 anni ed è stato identificato per la prima volta a livello alpino proprio sulla base di questo campione biologico. Un altro orso, M75, è stato rilevato geneticamente per la prima volta sulle Alpi nella zona di Marlengo. Questo maschio di due anni ha causato danni agli apiari nella zona di Marlengo e Castelbello. All'inizio di giugno, alcuni danni alle arnie sono stati registrati anche nella zona di Sirmiano / Grissiano. In quelle circostanze l’orso responsabile è stato identificato come M52, si tratta di un maschio di 5 anni.Il 10 maggio, la squadra d’intervento provinciale è riuscita a catturare un orso e a dotarlo di un collare trasmettitore GPS. Questo orso, M66, aveva predato tre capre e una pecora e ferito un'altra capra vicino a una fattoria due settimane prima. È stato anche osservato più volte nella stessa zona a distanze ridotte. Questo maschio di quattro si è immediatamente allontanato verso la provincia di Trento, ma le sue tracce si sono perse dopo poco tempo.

Il risarcimento provinciale complessivo per i danni causati dagli orsi è stato pari 7.680 euro per.

Osservazioni confermate di orso in Alto Adige nel 2021

 

Lupo

Nel 2021, diciotto diversi genotipi di lupo sono stati geneticamente campionati in Alto Adige. Dieci di questi sono risultati maschi e otto femmine. Tutti gli animali, tranne una femmina e un maschio, provengono dalla popolazione italiana, due provengono probabilmente da est, ovvero dalle alpi dinariche. Dei diciotto lupi campionati, quattro animali erano già stati confermati negli anni precedenti in provincia di Bolzano, a questi si aggiungono 1 femmina dalla provincia di Trento e un maschio in provincia di Brescia. Per quanto riguarda il numero di lupi nel 2021, si può ipotizzare un numero minimo di oltre 30 individui in Alto Adige. Sulla base delle prove raccolte, si possono identificare alcune zone di aggregazione di più individui, ma non è stata mai confermata la riproduzione. Queste ricadono nella zona dell’alta val di Non, della dorsale della Mendola, la Val d'Ultimo interna e nell’area dolomitica al confine provinciale con Belluno e Trentino.

Nel 2021, i danni causati dagli attacchi dei lupi al bestiame sono stati compensati con un importo di 54.200 euro.

Un rapporto dettagliato sul lupo in Alto Adige nel 2021 verrà pubblicato sulla homepage dell'Ufficio Caccia e Pesca.

 

Osservazioni confermate di lupo in Alto Adige nel 2021


Il lupo in provincia di Bolzano - Relazione 2020