Contenuto principale

Messa in sicurezza della SS42 del Tonale e della Mendola

Risultati dei concorsi di progettazione

Messa in sicurezza della SS42 del Tonale e della Mendola tra i km 223,350 e 224,250

Ente appaltante e procedura

Ripartizione 10 Infrastrutture e Ufficio appalti 11.5
Il concorso si é svolto in due fasi ed in forma anonima

Presentazione sintetica della finalitá del concorso

Con la presente opera si propone l’adeguamento del tratto stradale della SS42 del Tonale e della Mendola tra i km 223,350 e 224,250 a proposito della sicurezza del traffico nei confronti del pericolo di caduta massi, di uscita di strada, di incidenti per urti tra veicoli causati dalla limitazione della carreggiata ed infine di instabilità dei manufatti stradali (ponticelli) resi obsoleti dalla corrosione delle armature.
Per la scelta della soluzione da adottare, nel rispetto del tracciato originale e della particolarità paesaggistica del tratto di strada, è stato indetto a settembre 2007 un concorso di progettazione conclusosi, dopo due fasi di progettazione, a luglio 2008.
Il progetto vincitore, elaborato dall’Ing. Mario Valdemarin, prevede la sistemazione del tratto con una galleria paramassi di ca.440 m di lunghezza, sostenuta a monte da un muro continuo ed a valle da pilastri rastremati, ad interasse di 6m ed inclinati verso l’esterno della galleria. Il tracciato subirà leggere rettifiche con scavi verso monte e sbalzi verso valle per migliorarne la fluidità e adeguare la sezione stradale alle direttive provinciali. Le zone esterne alla galleria paramassi verranno protette con l’ampliamento del sistema di barriere paramassi esistente.
Gli 11 ponticelli esistenti sul tracciato, i cui ampliamenti risalenti agli anni 50 sono fortemente ammalorati, verranno risanati con la demolizione delle parti ammalorate e la loro sostituzione con strutture in acciaio che ricalchino l’originaria forma ad arco della parte più vecchia.   
Il costo complessivo dell’opera è pari a: 14,999 mio. Euro

Somme elargite ai partecipanti

1° Premio –  20.000,00 €

2° Premio –  15.000,00 €

3° Premio –  10.000,00 €

Rimborsi spese

4° class. – 7.000,00 €

5° class. – 7.000,00 €

6° class. – 6.000,00 €

Scadenze

14.09.2007 – Pubblicazione Bando di concorso europeo 
                   
16.11.2007 - Termine ultimo per il ritiro della documentazione di gara 
                   
21.11.2007 – Incontro con i progettisti partecipanti per chiarimenti          

15.01.2008 - Termine ultimo per la consegna dell'offerta per la prima fase del concorso

17.01.2008 - Seduta pubblica per l'apertura delle offerte relative alla prima fase del concorso - 23 progetti partecipanti al concorso

13.02.2008 – Seduta di commissione - scelta dei 10 progetti per la seconda fase

27.05.2008 - Termine ultimo per la consegna dell'offerta per la seconda fase del concorso

29.05.2008 - Seduta pubblica per l'apertura delle offerte relative alla seconda fase del concorso

11.06.2008 – Seduta di commissione per la scelta del progetto vincitore

02.09.2008 – Comune di Caldaro – Presentazione del progetto vincitore

Presentazione del progetto vincente

 Motivazione della giuria

Il progetto soddisfa in maniera ottimale la messa in sicurezza del tratto e l´ adeguamento delle

caratteristiche tecniche stradali.

Apprezzabile la considerazione del valore paessagistico.

L` inserimento nel contesto e la sicurezza dell´ opera sono ulteriormente migliorabili limitando gli aggetti e

gli allargamenti in galleria.

Prospetto ponte e galleria

.

Per ingrandire cliccare sull´immagine


Dettagli futura galleria paramassi

.

Per ingrandire cliccare sull´immagine


Vista complessiva del futuro tratto stradale

.

Per ingrandire cliccare sull´ immagine


Lista dei partecipanti

• Ing. Valdemarin
• Ing. Cecchelin; Ing. Moser; Geol. Dorfmann; Arch. Zancan
• Ing. Hunglinger; Ing. Ferro; Arch. Berlanda
• Ing. Previdi; Arch. Widmann; Geol. Gradizzi
• Ing. Martinelli; Arch. Locardi; Ing. Frenez
• Ing. Rausa; Ing. Palla
• E. Siviero; C. Lamanna; F. Zago; A. Bano; A. Stocco; L. Siviero
• Ing. Pfeifer
• Ing. Mintah, Ing. Marinelli
• Ing. Sartori, Ing. Pedrazzi, Geol. Marzola, Ing. Pisetta
• Ing. Giralt, Ing. Zancan, Arch. Gretzer
• Ing. Fragiacomo, Ing. Straudi
• Ing. Jocher
• Ing. Gamper, Arch. Pardatscher, Ing. Hartmann
• Ing. Rauch, Ing. Neulichedl, Ing. De Biasi
• Ing. Ballarini, Ing. Leoni, Prof.Ing. Mammino
• Ing. Benussi, Ing. Franceschini, Geol. Gögl
• Ing. Khuen
• Ing. Modarelli
• Ing. Bontempi, Ing. Arangio
• Ing. Fischnaller, Ing. Knapp
• Ing. Bertotti, Ing. Mottironi, Geol. Ferretti, Ing. Blasinger
• Ing. Piserchio, Ing. Rosa

Giuria

Dott. Ing. Valentino Pagani – Direttore di Ripartizione Infrastrutture– Presidente di commissione
Sig. Wielfried Battisti Matscher – Sindaco del Comune di Caldaro
Dott. Ing. Umberto Simone – Ufficio tecnico strade centro sud
Dott. Arch. Adriano Oggiano – Ufficio Tutela del Paesaggio
Dott. Arch. Giorgio Zanvettor – Ufficio coordinamento territoriale
Dott. Ing. Giorgio Rossi – Ordine degli ingegneri
Dott. Arch. Matteo Scagnol – Ordine degli architetti
Dott. Ing. Simona Sedlak - Coordinatrice del concorso

Dr. Ing. Simona Sedlak - 24.10.2008