Manutenzione

Manutenzione

Servizio strade per la sicurezza e fluidità del traffico

Il Servizio strade è organizzato in sei Uffici di zona, un Ufficio amministrativo strade e in tre servizi specialistici: il servizio segnaletica, il servizio ponti ed il servizio gallerie.

Per garantire la sicurezza e la fluidità del traffico, eseguiamo la manutenzione ordinaria, manutenzione straordinaria delle strade e della manutenzione delle opere d'arte e ottemperiamo al sistematico controllo delle relative pertinenze stradali. Sull’intera rete stradale, di circa 2600 km, si trovano: ponti, gallerie, barriere, reti paramassi, segnaletica, murature di sostegno, murature controripa, ecc.

Per poter eseguire tutti i servizi necessari a garantire sicurezza e fluidità della circolazione, si ha e si deve gestire un importante parco mezzi e numerose officine. Vista la notevole estensione della rete, al fine di poter ottimizzare il servizio, sono stati distribuiti sul territorio 40 punti logistici dove lavora il personale cantoniere, dotato di attrezzature e mezzi.

Personale cantoniere

Personale cantoniere

I sei uffici di zona hanno un elevato carattere operativo, ciascuna è dotata di personale tecnico (3 - 4 persone), amministrativo (5 – 6 persone) e cantoniere (ca. 80 operai); sono organizzati in sottozone (ca. 6 per zona), a cui fa capo una squadra di cantonieri (ca. 6 operai) coordinata da un capocantoniere. A tale squadra fa capo ad un punto logistico (ogni ufficio periferico ne ha tra 6 ed 8) dotato di mezzi ed attrezzature.

I cantonieri attualmete contano 480.

Parco mezzi

Parco mezzi

I punti logistici (ogni ufficio periferico ne ha tra 6 ed 8) sono la base per le attività sul posto. In questo modo il Servizio strade è in grado di fornire ai cittadini un servizio ottimale

Il Servizio strade ha 1 mezzo (Unimog, LKW) ogni 12 km di rete. Per una lunghezza di rete di ca. 2.800, significa avere una dotazione di 230 mezzi.