Posti di lavoro al videoterminale

Esercizi distensivi standard per sciogliere la muscolatura (da eseguire all´occorrenza piú volta al giorno, ripetere gli esercizi da 1 a 4 volte):

Esercizio 1

  • Lasciar pendere le braccia
  • ritirare le gambe
  • alcuni piegamenti elastici con la fronte in direzione ginocchia
  • arcuando la schiena

Esercizio

Esercizio 2

  • Incrociare le mani sulla nucca
  • spingere con forza il tronco all'indietro
  • allineando il bacino e le gambe distese
  • spingere i gomiti all´infuori e muovere con forza elasticamente in dietro

Esercizio

Esercizio 3

  • Incrociare le mani sulla nuca
  • ginocchio sinistro al gomito destro
  • ginocchio destro al gomito sinistro

Esercizio

Avete tenuto conto di tutti i consigli e regolato tutto esattamente?

  • Esposizione alla luce
  • Posizione del capo
  • Distanza di lettura
  • Regolazione degli apparecchi
  • Posizione delle braccia
  • Leggìo
  • Altezza del tavolo
  • Distanza di presa
  • Poggiamani
  • Posizione del corpo
  • Libertà delle gambe
  • Altezza del sedile
  • Posizione delle gambe
  • Poggiapiedi
  • Metodo di lavoro

Se tutti presupposti sono soddisfatti, potrà lavorare sul Suo posto di lavoro senza difficoltà e disturbi.

Il lavoro continuo al videoterminale puo affaticare perciò:

  • prevedere possibilmente alternanza di compiti e di carico di lavoro (ratazione di impiego)
  • mantenere le pause di lavoro!
    Si consiglia: 20 minuti dopo 50 minuti di lavoro al videoterminale
  • nelle pause di lavoro, all´inizio del servizio, alla fine del sevizio eseguire un pó di ginnastica o un paio d´esercizi per sciogliere i muscoli

Poggiamani

Poggiamani

  • da usare quando la tastiera é piú alta di cm 1,5
  • con il giusto posizionamento della mano come indicato in figura, é possibile l´uso della tastiera per tempi piuttosto lunghi senza in convegnienti

Leggio

Leggio

  • da usare quando devono essere lette continuamente informazioni da un testo
  • da regolare in modo che la visuale cada perpendicolarmente sul leggìo

Poggiapiedi

Poggiapiedi

  • usare in ogni posto di lavoro al videoterminale, ove necessario
  • impostare il giusto angolo d´inclinazione: da 0 fino 20°

Da prestare attenzione

Giusta esposizione alla luce

  • illuminazione possibilmente lateralmente
  • se necessario, completamento mediante illuminazione localizzata regolabile in posizione
  • intensitá luminosa possibilmente uniforme in tutto il locale di lavoro

Da evitare

Richtiger Lichteinfall

  • riflessi di superficie chare sullo schermo e sulle superfici di lavoro
  • abbagliamento dovuto a finestre o lampade che si trovano nel campo visivo

ConsigliRichtiger Lichteinfall

  • Installare gli apparecchi possibilmente in zone lontane da finestre
  • Installare gli apparecchi possibilmente in zone lontane da finestre
  • attenuare la luce dalle finestre mediante tendaggi o "veneziane"
  • disporre i posti di lavoro in modo che lo sguardo corra parallelo al fronte delle finestre

Da prestare attenzione

Giusta posizione di lavoro

  • posizione del corpo eretta, non tesa
  • posizione del capo diritta, sciolta - comoda
  • posizione del braccio piegato un pó oltre l´angolo retto
  • posizione delle gambe un pó oltre l´angolo retto, il poggiapiedi corrispondentemente inclinato

Giusta posizione di lavoro

  • giusta distanza visiva
    • tastiera e schermo a circa la stessa distanza dagli occhi per lavori continuativi: ca. 50 cm
    • per lavori occasionali: ca. 70 cm
  • utilizzare gli occhiali da vista prescritti dall´oculista
  • non usare occhiali bifocali

Giusta posizione di lavoro

Da tenere d'occhio

Sedia adatta

  • altezza regolabile
  • girevole
  • piedestallo a 5 raggi su rulli
  • schienale anatomico per lavori continuativi al video-terminale

Sedia adatta

  • Fatevi spiegare il meccanismo di regolazione della sedia.
    Giusta altezza del sedile: superficie del sedile 3 cm piú bassa del collo ginocchio

Da evitare

Sedia

Da prestare attenzione

Tavolo di lavoro

  • con l'altezza del tavolo fissa la migliore altezza é 72 cm
  • con tavolo ad altezza regolabile la giusta altezza é ottenuta tenendo le braccia, piegate ad angolo retto poggiate sul tavolo
  • spazio libero per le gambe deve esserci in altezza, larghezza e profondità

Organizzate la vostra superficie di lavoro sul tavolo in modo che gli oggetti siano raggiungibili tenendo conto delle vostre dimensioni anatomiche e in modo ottimale per il lavoro.

Da evitare

Tavolo di lavoro

  • tavoli con gambe poggiate su rulli
  • superfici del tavolo riflettenti o lucide