Contenuto principale

Comune

In Provincia di Bolzano l'autorizzazione all'esercizio delle 97 attivitá soggette a controllo di prevenzione incendi ai sensi del Decreto Ministeriale 16 febbraio 1982 viene rilasciata dal Sindaco ai sensi della Legge Provinciale 16 giugno 1992, n. 18. Nei comuni devono essere depositati un progetto ed un collaudo di prevenzione incendi redatti secondo il Decreto del Presidente della Giunta provinciale del 23 giugno 1993, n. 20  sulla base dei quali il Sindaco rilascia poi la licenza d'uso. Nelle Circolari n. 1/1992, n. 2/1994 e n. 2/1995 sono riportati alcuni chiarimenti relativi proprio a tali procedure.

L'Ufficio prevenzione Incendi è a disposizione dei Comuni per esaminare ed approvare progetti di notevole complessitá, per eseguire ispezioni nel caso di dubbi sulla regolaritá dei collaudi e naturalmente per la consulenza.

 

I camini sono invece regolamentati dal regolamento di esecuzione relativo all'ordinamento dell'artigianato (Decreto del Presidente della Provincia 19 maggio 2009 , n. 27). Tutti i nuovi camini e prese d'aria per la combustione, quelli sottoposti a modifiche, quelli risanati e quelli non ancora utilizzati vanno controllati circa la loro idoneità dallo o dalla spazzacamino prima di essere messi in funzione. Il verbale di collaudo va consegnato al proprietario dell'impianto e al comune competente. Nella Circolare 3/2005 è riportato il fac-simile della dichiarazione di idoneitá dei sistemi di evacuazione dei fumi. Il Sindaco puó anche incaricare lo o la spazzacamino di effettuare un'ispezione insieme ai funzionari o alle funzionarie comunali della pubblica sicurezza per verificare la situazione degli stessi.

L'Ufficio prevenzione Incendi è a disposizione di comuni e di spazzacamini per chiarimenti sulle norme tecniche in vigore.

 

Quando non si ha a che fare con attivitá soggette a controllo di prevenzione incendi perché non rientranti nell'elenco delle 97 attivitá citate prima o perché le attivitá sono sotto le soglie previste ci sono comunque degli adempimenti da assolvere:

L'Ufficio prevenzione Incendi è a disposizione per chiarire dubbi normativi e verificare la rispondenza alle norme dei documenti consegnati.

 

Qui di seguito alcuni flow-chart con le principali FAQ aiuteranno a leggere le norme linkate a questa pagina. Le norme specifiche sono linkate nella sezione dedicata ai tecnici.

(Ultimo aggiornamento: 21/06/2010)