Nuova pista pedo-ciclabile Pineta di Laives

La costruzione della circonvallazione di Laives e Pineta di Laives ha consentito il trasferimento della strada statale del Brennero fuori dai rispettivi centri abitati liberandoli dal traffico leggero e pesante. Per ristabilire un collegamento sicuro e agevole a pedoni e ciclisti fra le due località viene ora realizzato un ponte pedo-ciclabile.

Ufficio responsabile

Ripartizione Infrastrutture, ufficio tecnico strade Centro/Sud

Partecipanti al progetto

Coordinatore unico
Ing. Valentino Pagani, Ripartizione Infrastrutture 10.0
Direttore d'ufficio
Ing. Maurizio Mazagg, Ufficio tecnico strade centro/sud
Responsabile di procedimento
Ing. Davide Maniezzo
Progettista (progetto preliminare)
Ing. Umberto Simone
Progettista (progetto definitivo ed esecutivo)
Ing. Giulio Cecchelin – MC Engineering srl
Direzione lavori
Ing. Simona Sedlak
Impresa esecutrice
Goller Bögl srl e Stahlbau Pichler srl

Costo complessivo

1,7 Mio. Euro

Tempi di realizzazione

Luglio 2018 – Luglio 2019

In totale la nuova pista pedo-ciclabile sarà lunga 235 metri. Oltre ad un nuovo ponte, sono previste due rampe di accesso con un tracciato curvilineo realizzato su un rilevato rinverdito.
Il nuovo ponte in acciaio che attraversa la statale del Brennero sarà lungo 66 metri e largo fino a 4,5 metri. Si tratta di un ponte ad arco semicircolare che si integra bene con la pista ciclabile esistente a Pineta di Laives.
I lavori sono stati consegnati nel luglio 2018. Nell'estate 2019 potrà essere aperto il nuovo collegamento pedonale e ciclabile.
I costi complessivi per l’opera ammontano a oltre 1,7 milioni di euro e beneficiano di un contributo statale di circa 250.000€ nell’ambito di un programma di interventi per lo sviluppo e la messa in sicurezza di itinerari e percorsi ciclabili.

Galleria fotografica