Migrazione e integrazione

Nelle opinioni di chi la pensa diversamente si esprime una parte della ricchezza di pensiero della società

Una delle condizioni dell’esistenza umana è la pluralità, perché non un uomo abita la Terra, uno Stato o una città, bensì tante persone, ognuna diversa dall’altra. E tutte le attività umane sono condizionate dal fatto che gli esseri umani vivono insieme.

Intrattenere un rapporto con gli altri è, pertanto, un aspetto irrinunciabile della nostra vita, oltre che un’esigenza specifica: vedere e sentire l’altro per essere visti e ascoltati.

La società è costituita da questa pluralità. Sta a noi far sì che più punti di vista possibili riescano a prendere parte attivamente allo sviluppo della società, perché le opinioni di chi la pensa diversamente sono una parte della nostra ricchezza di pensiero.

(liberamente tratto da Hannah Arendt)