Assegno di cura

Icon - Lingua facileVai al sito internet in lingua facile

All’inizio del 2008 è entrata in vigore la Legge Provinciale n. 9 del 12 ottobre 2007 “Interventi per la non autosufficienza”. Essa rappresenta una garanzia di cura ed assistenza uniformi, è finanziata dal fondo sociale della Provincia senza una partecipazione diretta da parte del cittadino ed è una decisione socio-politica di grande rilevanza per le cittadine e i cittadini dell’Alto Adige.

Lo scopo di questa legge provinciale è quello di favorire dal punto di vista finanziario le prestazioni basilari per la cura in ambito domiciliare cercando così di garantire alla persona non autosufficiente la maggior autonomia possibile. 

Per i familiari delle persone non autosufficienti, l’assegno di cura è un riconoscimento per la loro opera preziosa ed irrinunciabile ed allo stesso tempo uno stimolo ed un incoraggiamento a garantire anche in futuro con impegno e convinzione la cura e l’assistenza alle persone anziane ed ammalate.

Dal 01.01.2018 entrano in vigore alcune novità. Qui trovi tutte le informazioni.


Foglio informativo inquadramento d'ufficio 2021

Foglio informativo sull'assegno di cura


Brochure informativa "28 Domande sull'assegno di cura"


Foglio informativo servizio di pronto assistenza


Foglio informativo domanda PM


Covid-19A causa dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 e delle conseguenti misure di prevenzione del contagio, in alcune zone della provincia i tempi di attesa per le valutazioni della non autosufficienza si sono allungati. Invitiamo i cittadini ad avere pazienza. In ogni caso, l’eventuale assegno di cura viene erogato retroattivamente dal mese successivo alla presentazione della domanda.



punto esclamativoA partire dal 19.07.2021 per motivi organizzativi, ai sensi dell’art. 10, c. 8 dei criteri per il riconoscimento dello stato di non autosufficienza e per l’erogazione dell’assegno di cura (DGP 1246/2017 e ss.mm.), è possibile che in alcune zone della provincia le valutazioni della non autosufficienza ai fini dell’erogazione dell’assegno di cura vengano effettuate esclusivamente in modalità telefonica.

 


Chiamando i seguenti numeri si possono ottenere ulteriori informazioni su: