Cooperative sociali

Possono accedere ai contributi le cooperative sociali istituite ai sensi della legge 381/91, art. 1, comma 1, lettera b), iscritte nel registro provinciale di cui alla legge regionale 9.07.2008, n. 5, che svolgono la propria attività nel territorio provinciale.

Sono ammesse a finanziamento le sole spese correnti relative all’attività di inserimento lavorativo di persone svantaggiate.

La domanda di contributo, sottoscritta dal/dalla legale rappresentante dell’ente e redatta su apposito modulo, deve essere presentata all’Ufficio Persone con disabilità della Ripartizione Politiche sociali entro il 28 febbraio dell’anno di riferimento.