Contributi per enti pubblici e enti privati - settore famiglia

Comuni, organizzazioni, istituzioni, associazioni o datori di lavoro che sono a disposizione delle famiglie e dei bambini, o che forniscono assistenza ai bambini e vengono sostenuti dalla Provincia Autonoma di Bolzano (Agenzia per la famiglia). Vengono sostenuti anche mediazione e iniziative di padri.

Gli enti sono tenuti ad ottemperare agli obblighi di pubblicazione di informazioni relative ai contributi ricevuti dall’Agenzia per la famiglia (articolo 1, commi 125-129, della legge 4 agosto 2017, n. 124)


Covid-19 - informazioni e regolamenti

 


Informazione per i Comuni

 

Piano di sviluppo per i servizi per la prima infanzia: entro il 30 novembre


Ogni Comune deve presentare il proprio Piano di sviluppo della rete di servizi per la prima infanzia entro il 30 novembre all’Agenzia per la famiglia.

>> Delibera 30 luglio 2019, n. 666, allegato, art. 2 (Piano di sviluppo)

>> Modulo Piano di sviluppo per i servizi per la prima infanzia 2022 (download)


Contributi - scadenze

 

>> Scadenze nell'anno 2022

Audit famigliaelavoro

Attraverso la certificazione "Audit famigliaelavoro" le aziende possono usufruire di un sostegno professionale per sviluppare servizi e provvedimenti a misura di famiglia.