Contributi ad enti pubblici e privati del settore sociale

La Provincia può concedere contributi ad enti pubblici o privati senza fini di lucro, operanti in provincia di Bolzano che per statuto svolgono attività socio-assistenziali, ai fini dello svolgimento dei loro compiti istituzionali, effettuati nei seguenti ambiti di intervento:

  • inclusione e marginalità sociale;
  • tutela dei minori;
  • anziani;
  • disabilità, psichiatria sociale e dipendenze;
  • attività intersettoriali.

 

Informazioni sulla protezione dei dati (ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679)

Dal 25 maggio 2018 applichiamo il Regolamento europeo sulla protezione dei dati personali e facciamo presente che la Ripartizione provinciale Politiche sociali ha bisogno della Sua conferma per il trattamento dei Suoi dati personali per l'elaborazione delle domande di contributo.

Al momento della compilazione di una domanda di contributo il richiedente deve dichiarare di aver preso visione delle informazioni sul trattamento dei dati personali, ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016.

Leggi qui: Informazioni sulla protezione dei dati (agg. 29.10.2020)

 

Obblighi di pubblicazione in materia di contributi

Come avvenuto nell'anno 2021, anche per l'anno corrente i soggetti interessati, dovranno pubblicare sulle loro pagine web nella sezione "Trasparenza", entro il 30 giugno 2022, i contributi effettivamente liquidati (non quelli concessi) nell'anno 2021.

Vedi qui: Circolare Ripartizione 24 del 23.06.2022

 

Contributo per spese correnti

La domanda di contributo, sottoscritta dal legale rappresentante dell'ente e redatta su apposito modulo, deve essere presentata entro il 28 febbraio dell'anno di riferimento.

Per l'anno 2022 il termine é il 28 febbraio (ore 12.00 per consegna a mano).

La domanda per la concessione di un'anticipazione del contributo per l'anno 2022 era da presentare entro mercoledì 15 dicembre 2021 (ore 12.00 per consegna a mano).

 

Contributo per investimenti

La domanda di contributo, sottoscritta dal legale rappresentante dell'ente e redatta su apposito modulo, deve essere presentata

  • entro il 31 gennaio per tutti gli altri investimenti
  • entro il 31 ottobre per investimenti pluriennali

 

Vedi qui le relative disposizioni normative: