News

  • Verifiche di macchine ed apparecchi – nuova disciplina dal 4 aprile

    Domani, mercoledì 4 aprile 2012, entra in vigore la nuova disciplina provinciale per le Verifiche di macchine ed apparecchi disposta con decreto del Presidente della Provincia. Le nuove disposizioni si sono rese necessarie a fronte di una regolamentazione nazionale che entrerà in vigore in maggio. Come sottolinea l’assessore provinciale Roberto Bizzo, si è cercato di semplificare al massimo le misure ivi contenute.

  • Promozione dell'imprenditoria femminile: un breve bilancio

    L’assessore provinciale Roberto Bizzo, nel corso dell’incontro con le maggiori associazioni di categoria, tenutosi nella mattinata di oggi, venerdì 30 marzo 2012, è stato fatto un primo bilancio sull’andamento della promozione dell’imprenditoria femminile del 2011 e sono stati brevemente discussi i criteri applicativi approvati lo scorso anno.

  • Nuovo numero di "Mercato del lavoro news"

    Il nuovo numero della pubblicazione periodica “Mercato del lavoro news”, edita a cura dell’Osservatorio mercato del lavoro, è incentrato sul tema “Lavoratori e lavoratrici dipendenti con più di 55 anni”.

  • Liberalizzazioni, Bizzo: "Le aperture domenicali non sono un vantaggio"

    "Le aperture domenicali dei negozi non sono un vantaggio per nessuno: nè per i lavoratori, nè per i consumatori, nè per i commercianti". Ne è convinto l’assessore provinciale al lavoro Roberto Bizzo, il quale sottolinea che "la Giunta provinciale sta cercando la giusta strada da seguire per far incontrare gli interessi di tutte le parti in causa".

  • Ass. Bizzo: Donne inoccupate riserva di risorse per l'economia. Opportuno aumentare conciliabilità lavoro-famiglia

    I dati sull’occupazione femminile in Alto Adige e le prime anticipazioni di dati riferiti allo studio predisposto da Rete Donne Lavoro in collaborazione con l’Istituto di promozione dei lavoratori AFI-IPL e Consigliera di parità, sono stati illustrati dall’assessore provinciale al lavoro e pari opportunità Roberto Bizzo assieme alla consigliera di parità Simone Wasserer, all’autrice dello studio Silvia Vogliotti e ad Elena Morbini, coordinatrice di Rete Donne Lavoro.

  • Gruppo di lavoro internazionale DACHS riunito a Cornaiano

    Il Gruppo di lavoro internazionale DACHS, che si occupa di sicurezza sul lavoro in situazioni difficoltose, riunito a Cornaiano, ha elaborato proposte per comportamenti in sicurezza nelle operazioni di scavo, nel montaggio di pannelli fotovoltaici e nello sgombero della neve dai tetti. Prevista a breve la pubblicazione di un opuscolo informativo al riguardo.

  • Giovani imprenditori all’Istituto “Galilei” di Bolzano

    Un gruppo di studenti dell’Istituto tecnico industriale “Galilei” di Bolzano, riunito nel laboratorio d’impresa “SUPRA”, ha realizzato un prototipo di sollevatore elettromeccanico da integrare alle sedie per disabili che è stato presentato questa mattina all’assessore provinciale al lavoro ed innovazione, Roberto Bizzo.

  • Nuovo “Mercato del lavoro news” incentrato sul tema: “I tirocini estivi visti dai giovani”

    È uscito in questi giorni il nuovo numero di Mercato del lavoro news incentrato sul tema “I tirocini estivi visti dai giovani” dal quale si evince che nella maggior parte dei casi la soddisfazione dei giovani è legata al livello di formazione raggiunto nel corso del tirocinio.

  • Bizzo: "Dati confortanti riguardo alla disoccupazione giovanile in Alto Adige"

    La disoccupazione giovanile ed il precariato sono stati al centro della conferenza stampa odierna organizzata a Palazzo Widmann dall’assessore provinciale al lavoro, Roberto Bizzo. Vi hanno preso parte il direttore della Ripartizione lavoro, Helmuth Sinn, ed il direttore dell’Osservatorio del mercato del lavoro, Stefan Luther.

  • Dalla Giunta: programma su occupazione e sviluppo economico

    Piena occupazione e benessere: sono due dei punti di forza dell’Alto Adige, ma per la Giunta provinciale è bene non cullarsi sugli allori. "Non so se in futuro riusciremo a garantire questi standard - ha spiegato il presidente Luis Durnwalder - e perciò abbiamo deciso di aprire una piattaforma di discussione per elaborare un programma su lavoro e sviluppo economico".