News

  • Dipendenti provinciali: assistenza all'infanzia anche con Tagesmutter

    I dipendenti provinciali possono utilizzare per l’assistenza ai figli le microstrutture aziendali e ora anche i servizi di Tagesmutter e contare sul sostegno finanziario del datore di lavoro: la Giunta provinciale ha approvato lo specifico schema di convenzione con le cooperative sociali che offrono il servizio di Tagesmutter.

  • Insediata la nuova Consulta per la famiglia

    Prima riunione oggi pomeriggio (23 gennaio) a Bolzano della nuova Consulta per la famiglia. L’organo, recentemente rinnovato e ampliato, e che ora può contare su ben 19 membri in rappresentanza di istituzioni, enti, gruppi e associazioni, è presieduto dall’assessora alla famiglia Waltraud Deeg, e nei prossimi quattro anni è chiamato a offrire pareri e consulenze alla Giunta provinciale.

  • Assistenza estiva e pomeridiana: Deeg incontra i Comuni

    Qualität und Bedarfsorientierung: LRin Deeg beim heutigen Treffen zum Thema "Sommer- und Nachmittagsbetreuung" - Foto: LPA/jw

    6,5 milioni di euro, oltre 300 progetti e 50.000 partecipanti: sono i dati dell’assistenza estiva e pomeridiana in Alto Adige. Offerta, fabbisogno, qualità e collaborazione tra istituzioni, promotori e utenti sono state discusse oggi (23 gennaio) nell’incontro promosso a Bolzano dall’assessora provinciale Waltraud Deeg con Comuni e comprensori.

  • Tavola rotonda sulla famiglia, più lavoro di rete fra gruppi e comitati

    Più rete per la famiglia: l’assessora Waltraud Deeg durante la tavola rotonda

    Migliorare la politica altoatesina sulla famiglia creando una rete più forte che metta assieme gruppi, comitati e associazioni che si occupano del tema. Questo l’obiettivo dell’assessora Waltraud Deeg, che ha organizzato oggi (22 gennaio) a Bolzano la prima tavola rotonda sulla famiglia.

  • Rafforzare le famiglie: incontro per fare rete il 29 gennaio

    Rafforzare le famiglie attraverso cooperazioni e lavoro di rete è l’obiettivo della Provincia nella politica per la famiglia. A un primo incontro per sviluppare questo programma l’assessora provinciale Waltraud Deeg ha invitato giovedì 29 gennaio a Bolzano i rappresentanti dei settori sociale, sanitario e della formazione.

  • Bookstart, una valigia di libri per i Centri Elki

    Una valigia di libri per il Centro Elki di Terlano: l’assessora Waltraud Deeg con la coordinatrice Astrid Silvestri

    Appassionare i bambini alla lettura, rafforzare il rapporto con i genitori, fornire strumenti per favorire lo sviluppo linguistico: questo l’obiettivo di fondo del progetto "Bookstart", che ora sbarca anche nei Centri Elki. L’assessora alla famiglia Waltraud Deeg ha infatti consegnato ieri (20 gennaio) a Terlano la prima "valigia" di libri.

  • Assistenza estiva e pomeridiana: Deeg incontra i Comuni

    Per l’assistenza estiva e pomeridiana ai bambini la Giunta provinciale ha impegnato quest’anno 6,5 milioni di euro. Per approfondire come impiegare al meglio queste risorse, l’assessora provinciale alla famiglia Waltraud Deeg incontrerà i Comuni venerdì prossimo, 23 gennaio.

  • Consulta famiglia, Deeg fa chiarezza sulla nuova composizione

    Cresce il peso delle associazioni che rappresentano le famiglie all’interno della Consulta. "I membri di questo gruppo di interesse passano da cinque a nove - sottolinea l’assessora Waltrad Deeg - per dare loro più forza e un ruolo più attivo all’interno della Consulta per la famiglia".

  • Assessorato alla famiglia: bilancio e prossime priorità

    Aufbau- und Netzwerkarbeit kennzeichnen das erste Tätigkeitsjahr des Familienressorts, die frühe Stärkung von Familien, der Ausbau der Kinderbetreuung und eine bessere Vereinbarkeit von Familie und Beruf sind die Ziele

    Accorpare competenze, adeguare l’organizzazione con la creazione dell’Agenzia per la famiglia, l’ampliamento della Consulta per la famiglia, il lavoro di rete: è quanto ha avviato l’Assessorato provinciale alla famiglia nel primo anno della nuova legislatura. L’assessora Waltraud Deeg prosegue sulla strada del rafforzamento precoce della famiglia e dell’alleggerimento del carico finanziario.

  • Dalla Giunta: nominata la Consulta per la famiglia

    La Giunta provinciale ha nominato oggi (23 dicembre) i 19 componenti della Consulta per la famiglia. “Per rafforzare il lavoro di rete con la base e dare più voce ai rappresentanti delle famiglie, il numero dei membri è stato incrementato di otto“, spiega l’assessora competente Waltraud Deeg.