Sostegno finanziario alle famiglie

Assegno provinciale e statale - Contributo per la copertura previdenziale dei periodi di cura ai figli - EuregioFamilyPass

 

Avere dei figli rappresenta una gioia immensa, ma comporta anche degli oneri. La Provincia sostiene le famiglie, erogando contributi. L’assistenza economica è inoltre garantita dallo Stato.

 

  • L’assegno provinciale al nucleo familiare è un sostegno economico per la cura e l’educazione dei figli nei primi tre ani di vita.

  • L'assegno provinciale al nucleo familiare + è un sostegno finanziario a favore dei nuclei familiari in cui i padri svolgono un’attività di lavoro dipendente nel settore privato.

  • L’assegno provinciale per i figli è un sostegno economico che viene erogato alle famiglie in relazione alla loro condizione economica.

  • L’assegno statale al nucleo familiare viene erogato a famiglie con almeno tre figli minori ed in presenza di un reddito esiguo (solo a cittadini dell’UE residenti in Provincia di Bolzano). L’assegno statale di maternità è un intervento assistenziale dello Stato per le madri non lavoratrici. L’erogazione è legata al reddito ed al patrimonio familiare.

  • Il contributo per la copertura previdenziale dei periodi di cura ai figli è un contributo che viene erogato a coloro che effettuano versamenti previdenziali volontari, anche presso un fondo di previdenza complementare, a copertura di periodi di astensione dal lavoro dedicati alla cura e all’educazione dei propri figli fino al terzo anno di vita degli stessi o entro tre anni dalla data di adozione o di affidamento.

In Alto Adige i fondi vengono stanziati dallAgenzia per lo sviluppo sociale ed economico, un ente strumentale della Provincia con personalità giuridica, dotato di autonomia organizzativa, amministrativa, contabile e patrimoniale. Per tutte le informazioni e l’assistenza legale, i richiedenti possono rivolgersi a uno dei Patronati presenti in Alto Adige. Le condizioni economiche saranno rilevate sulla base della dichiarazione unificata di reddito e patrimonio (DURP).

 

Assegni familiari in Alto Adige - l'opuscolo

Le famiglie altoatesine possono ottenere gli assegni al nucleo familiare della Provincia e dello Stato così come l’assegno statale di maternità. La pubblicazione spiega in dettaglio in che cosa consistono tutte queste misure e come le famiglie possono ricevere il denaro. La brochure Assegni familiari in Alto Adige può essere richiesta ai Comuni.

Assegni familiari in Alto Adige leggere online
Assegni familiari in Alto Adige download

 

 

 

EuregioFamilyPass Alto Adige: una carta - tanti vantaggi

Foto

 

  • Carta vantaggi nell’Alto Adige
  • Carta vantaggi nell’Euregio Tirolo-Alto Adige-Trentino

  • Titolo di viaggio sui mezzi del trasporto pubblico integrato Alto Adige

 

 

Agevolazioni dello Stato:

Premio di nascita, buono nido, contributi per servizi all'infanzia e servizio baby sitting, carta della famiglia

Altre misure di finanziamento

  • Assegno di cura: Qualsiasi persona che ha bisogno di aiuto da parte di terzi per affrontare la vita quotidiana nell'ambito dell'assistenza e cura, in misura maggiore a due ore al giorno nella media settimanale, per almeno sei mesi, è considerata non autosufficiente e può presentare, al Distretto sociale territorialmente competente o patronato, richiesta per l'assegno di cura.

  • Misure di sostegno per alunni e studenti: Le famiglie con figli che frequentano le Scuole superiori della provincia o desiderano che i loro figli frequentino dei corsi di lingua, possono contare sul sostegno economico della Provincia di Bolzano. L'Assistenza scolastica garantisce le pari opportunità nel settore dell'istruzione a tutte le alunne e a tutti gli alunni appartenenti ai tre gruppi linguistici.

  • Assistenza economica sociale: Alle famiglie e alle persone con un reddito insufficiente, la Provincia di Bolzano concede un sussidio economico. Allo stesso tempo viene offerta una consulenza gratuita per superare la situazione di emergenza.

  • Costruire e abitare: La Provincia autonoma di Bolzano concede agevolazioni per l'acquisto, la costruzione e il recupero di abitazioni per il fabbisogno abitativo primario. L’ammontare delle agevolazioni edilizie dipende anche dalle caratteristiche dell’abitazione, dalla superficie e dal valore convenzionale dell’abitazione.

  • Contributo al canone di locazione e spese accessorie: La Provincia può concedere alle famiglie e alle persone singole bisognose un contributo per le spese d'affitto e quelle accessorie relative all'appartamento in cui vivono. L'ammontare dipende dalla situazione economica del nucleo familiare e dagli importi effettivamente sostenuti.

  • Assegno di mantenimento a tutela del minore: La Provincia garantisce un anticipo dell’assegno del mantenimento a tutela dei minori. Si tratta di una prestazione in favore delle famiglie monogenitoriali, nei casi in cui il genitore, obbligato nei termini e nelle modalità previste dall’autorità giudiziaria, non eroghi al genitore affidatario del figlio minorenne il relativo assegno di mantenimento. Per ottenere tale prestazione il genitore richiedente deve rivolgersi al distretto sociale di riferimento per il proprio Comune di residenza.