FAQ

Lista delle domande e risposte frequenti

[Tirocini estivi di orientamento e tirocini di formazione e orientamento]

Chi è legittimato in qualità di studente a svolgere un tirocinio estivo?

Un tirocinio estivo può essere svolto da studenti che frequentano la scuola media e che hanno compiuto il 15° anno di vita, da studenti che frequentano una scuola superiore o una scuola professionale. Entro 12 mesi dal conseguimento del titolo di Studio, gli studenti possono altresì svolgere un tirocinio. Inoltre, anche gli studenti che hanno svolto un Corso postdiploma possono svolgere un tirocinio estivo.

  • Numero:  90
  • Autore: G.A.
  • Ultima modifica: 13.8.2019

Questa risposta è stata utile? 406 387 No

[Tirocini estivi di orientamento e tirocini di formazione e orientamento]

Un tirocinio estivo può essere svolto anche da un studente universitario?

Certamente. Anche studenti universitari possono svolgere un tirocinio estivo. In tale senso sono intesi anche gli studenti che frequentano corsi di diploma universitari, corsi di perfezionamento o di specializzazione post-laurea o dottorati di ricerca. Inoltre anche per gli studenti universitari vige la regola che possono svolgere un tirocinio entro 12 mesi dal conseguimento del loro titolo di studio. 

  • Numero:  91
  • Autore: G.A.
  • Ultima modifica: 13.8.2019

Questa risposta è stata utile? 443 434 No

[Mediazione al lavoro]
Sono obbligato a frequentare i corsi per la riqualifica professionale proposti dal centro mediazione lavoro?

Le proposte del Centro mediazione lavoro sono da rispettare, altrimenti scatta la prevista decurtazione dell'indennità di disoccupazione. Qualora la persona disoccupata non frequenta per più volte i corsi ai fini della riqualificazione professionale indicati dal Centro mediazione lavoro, decade dalla prestazione di sostegno al reddito e lo stato di disoccupazione viene revocato.  

  • Numero:  29
  • Autore: GA
  • Ultima modifica: 5.12.2019

Questa risposta è stata utile? 143 162 No

[Mediazione al lavoro]

Posso concludere un contratto a tempo determinato anche se al momento mi trovo in cassa integrazione?

La possibilità sussiste. In via preliminare la persona deve trasmettere l'apposita comunica-zione alla società che applica la CIG e alla sede INPS territorialmente competente. Prima della scadenza del contratto a termine deve essere presentata istanza di riammissione della CIG presso la sede INPS territorialmente competente. Anche la società ove pende la CIG deve essere informata.

  • Numero:  32
  • Autore: GA
  • Ultima modifica: 5.12.2019

Questa risposta è stata utile? 133 120 No

[Mediazione al lavoro]
Che cosa precisa la norma in materia di inizio dell'età lavorativa?
L'articolo 1, co. 622 della legge n. 296/2006 (legge finanziaria per l'anno 2007) prevede che l'età minima per l'ammissione al lavoro è stata elevata a partire dal 01.09.2007 al raggiungimento del 16. anno di età. Eccezione: in determinati ipotesi apprendisti possono essere assunti con il raggiungimento del 15 anno di età.
  • Numero:  20
  • Autore: G.A.
  • Ultima modifica: 5.12.2019

Questa risposta è stata utile? 120 137 No

[Mediazione al lavoro]
Che cosa si intende per stato di disoccupazione?

Lo stato di disoccupazione descrive una persona priva di lavoro che è disponibile immediatamente a lavorare. Una persona il cui rapporto di lavoro viene risolto per licenziamento, dimissione, risoluzione consensuale o mancato rinnovo, chiede l'indennità di disoccupazione in via telematica attraverso il portale dell'INPS. Contestualmente dichiara anche l'immediata disponibilità. Entro 15 giorni dalla data dell'istanza per la concessione dell'indennità di disoccupazione, la persona si deve rivolgere al Centro mediazione lavoro per confermare il suo stato di disoccupazione.

  • Numero:  22
  • Autore: GA
  • Ultima modifica: 20.8.2018

Questa risposta è stata utile? 141 143 No

[Mediazione al lavoro]

È possibile  chiedere ed ottenere lo stato disoccupazione al solo fine di usufruire l'indennità di disoccupazione senza intenzione di cercare un lavoro?

No, non è possibile ottenere lo stato disoccupazione per usufruire dell'indennità di disoccupazione, ma si deve essere immediatamente disponibili ad un assunzione di lavoro.

  • Numero:  21
  • Autore: GA
  • Ultima modifica: 5.12.2019

Questa risposta è stata utile? 147 132 No

[Mediazione al lavoro]
Posso rifiutare un'offerta di lavoro senza perdere lo stato di disoccupazione?

Non è possibile rifiutare un offerta di lavoro che sia congrua, altrimenti viene revocato lo stato di disoccupazione. 

  • Numero:  26
  • Autore: GA
  • Ultima modifica: 5.12.2019

Questa risposta è stata utile? 160 161 No

[Mediazione al lavoro]

Che cosa si intende per la perdita dello stato di disoccupazione?

La revoca dello stato di disoccupazione comporta la perdita di tutti i diritti, obblighi e prestazioni che sono ad esso connesso.

  • Numero:  23
  • Autore: GA
  • Ultima modifica: 5.12.2019

Questa risposta è stata utile? 143 165 No

[Mediazione al lavoro]
Qual è la distanza che può consistere tra la dimora abituale e il posto di lavoro offerto?
L'offerta è congrua se il posto di lavoro non dista più di 50 KM dalla residenza e qualora è raggiungibile con mezzi pubblici entro 80 minuti.
  • Numero:  25
  • Autore: GA
  • Ultima modifica: 5.12.2019

Questa risposta è stata utile? 141 158 No

[Mediazione al lavoro]

Quale documento serve per effettuare l'iscrizione presso il centro mediazione lavoro (cittadini CEE, cittadini extracomunitari, cittadini italiani con residenza fuori provincia, cittadini italiani, altoatesini con residenza presso l'Alto Adige)? 

Per poter effettuare l'iscrizione presso il centro mediazione lavoro è necessario disporre di una valida carta d'identità. I cittadini extracomunitari necessitano in aggiunta di un permesso di soggiorno per motivi di lavoro. Nel caso di un licenziamento è opportuno consegnare anche la relativa lettera di licenziamento. 

  • Numero:  24
  • Autore: GA
  • Ultima modifica: 5.12.2019

Questa risposta è stata utile? 152 151 No

[Mediazione al lavoro]

Ricerca di lavoro per mezzo di: Internet, Giornali, radio. Come funziona l'inserimento nell'internet (eJobLavoro), sino a quale termine rimane online la richiesta?

Qualora ci sono problemi con l'iscrizione nella borsa lavoro eJobLavoro è consigliabile chiedere informazioni presso l'HelpDesk. In ogni caso la richiesta rimane online per 3 mesi.

  • Numero:  33
  • Autore: GA
  • Ultima modifica: 20.8.2018

Questa risposta è stata utile? 149 147 No

[Mediazione al lavoro]
Per quale tempo può rimanere online un offerta di lavoro?
Un'offerta di lavoro rimane online al massimo per 6 mesi; dopo tale periodo deve essere nuovamente inserito. 
  • Numero:  37
  • Autore: GA
  • Ultima modifica: 5.12.2019

Questa risposta è stata utile? 132 145 No

[Mediazione al lavoro]

Ci sono da pagare spese per l'inserimento di offerte di lavoro nella borsa lavoro eJobLavoro?

L'inserimento di offerte di lavoro nella borsa lavoro eJobLavoro non comporta il pagamento di spese.

  • Numero:  36
  • Autore: GA
  • Ultima modifica: 5.12.2019

Questa risposta è stata utile? 147 146 No

[Mobilità]

La norma che disciplina l'indennità di mobilità statale è stata abrogata con efficacia 1.1.2017. A tale proposito si chiede se le norme che regolano il procedimento del licenziamento collettivo ovvero di mobilità rimangono salvi?

Qualora un datore di lavoro che ravvisa durante l'ultimo semestre una media occupazionale superiore alle 15 unità, intende licenziare nell'arco dei 120 giorni successivi almeno 5 dipendenti per giustificato motivo oggettivo, scattano i presupposti per l'attivazione del licenziamento collettivo ovvero della procedura di mobilità. 

  • Numero:  41
  • Autore: G.A.
  • Ultima modifica: 14.8.2019

Questa risposta è stata utile? 164 151 No

[Mobilità]
Esiste la possibilità di essere iscritto in lista di mobilità in base ad un licenziamento collettivo dopo il 31 dicembre 2016?
La riforma fornero (l. n. 92/2012) ha disposto che l'iscrizione in lista di mobilità che scatta in base ad un licenziamento collettivo ovvero di un procedimento di mobilità non è più possibile dopo il 31.12.2016.
  • Numero:  42
  • Autore: G.A.
  • Ultima modifica: 14.8.2019

Questa risposta è stata utile? 164 159 No

[Sicurezza del Lavoro / Coordinatore della sicurezza]
In mancanza del PIMUS il coordinatore per l'esecuzione dei lavori richiederlo?
Si. Il coordinatore per la esecuzione dei lavori é tenuto ad esigere che il PIMUS venga redatto. Nel caso sussistesse anche uno stato di grave ed imminente pericolo dovrá essere disposta la sospensione delle lavorazioni a norma dell'art. 92, comma 1 lett. f) del D.Lgs 81/08).
  • Numero:  20
  • Autore: 19.2
  • Ultima modifica: 14.11.2016

Questa risposta è stata utile? 137 148 No

[Sicurezza del Lavoro / Coordinatore della sicurezza]
Può un coordinatore straniero (ovvero comunitario) svolgere i compiti in Alto Adige?

Si ritiene irrilevante la cittadinanza del coordinatore della sicurezza mentre il titolo di studio deve essere tra quelli riconosciuti (che per i cittadini comunitari é quasi sempre il caso). Fondamentale é però la formazione aggiuntiva secondo i precetti dell’allegato V del D.Lgs. 626/94, sostituito dall’art. 98 del D.Lgs. 81/08) L'allegato XIV del D.Lgs. n. 81/08 prevede i contenuti minimi dei corsi di formazione per i coordinatori per la progettazione e per la esecuzione dei lavori.

  • Numero:  24
  • Autore: 19.2
  • Ultima modifica: 14.11.2016

Questa risposta è stata utile? 140 159 No

[Sicurezza del Lavoro / Coordinatore della sicurezza]
Il Coordinatore per l'esecuzione dei lavori deve verificare l'idoneità del Piano operativo di sicurezza (POS)?
Si. Il Coordinatore per la esecuzione dei lavori deve verificare l’idoneitá del Piano Operativo di Sicurezza (POS) da considerare come piano complementare di dettaglio del Piano di Sicurezza e Coordinamento (PSC), assicurandone la coerenza con quest’ultimo.
  • Numero:  15
  • Autore: 19.2
  • Ultima modifica: 14.11.2016

Questa risposta è stata utile? 145 147 No

[Sicurezza del Lavoro / Coordinatore della sicurezza]
Il PIMUS deve essere redatto anche per il montaggio dei ponteggi su ruote (c.d. trabattelli)?
Si, con la seguente precisazione. Per il montaggio-smontaggio dei ponteggi su ruote realizzati con elementi muniti di autorizzazione ministeriale occorre elaborare un comune PIMUS mentre per i trabattelli realizzati in base alla norma HD 1004 é sufficiente un PIMUS semplificato basato sulle istruzioni d’uso.
  • Numero:  21
  • Autore: 19.2
  • Ultima modifica: 14.11.2016

Questa risposta è stata utile? 134 154 No

[Sicurezza del lavoro / edilizia]
La ditta affidataria dei lavori deve verificare il contenuto del POS delle imprese esecutrici?
Si. Il datore di lavoro dell’impresa affidataria deve verificare la congruenza dei Piani Operativi di Sicurezza (POS) delle imprese esecutrici rispetto al proprio prima della trasmissione dei POS al Coordinatore per la esecuzione dei lavori.
  • Numero:  16
  • Autore: 19.2
  • Ultima modifica: 14.11.2016

Questa risposta è stata utile? 141 162 No

[Sicurezza del lavoro / edilizia]
Quali sono le misure di sicurezza previste per l’esecuzione dei lavori in prossimità di linee elettriche aeree?

La normativa di cui al D.Lgs. n. 81/2008 prevede all’art. 117 di dover prender almeno una delle seguenti misure:

  • Mettere fuori tensione ed in sicurezza le parti attive per tutta la durata dei lavori.
  • Posizionare ostacoli rigidi che impediscano l’avvicinamento alle parti attive.
  • Tenere in permanenza persone, macchine operatrici, apparecchi di sollevamento, ponteggi ed ogni altra attrezzatura a distanza di sicurezza (Le sotto indicate distanze di sicurezza sono quelle previste nell’allegato IX del D.Lgs. n. 81/2008).

Un (kV)                D (m)   
≤ 1                         3
1 < Un ≤ 30            3,5
30 < Un ≤ 132        5

(Un = tensione nominale; D = distanza in metri)

  • Numero:  15
  • Autore: 19.2
  • Ultima modifica: 14.11.2016

Questa risposta è stata utile? 227 202 No

[Sicurezza del lavoro / edilizia]
Quale formazione devono ricevere gli addetti al montaggio-smontaggio dei ponteggi su ruote?
Per gli addetti al montaggio-smontaggio dei ponteggi su ruote realizzati con elementi muniti di autorizzazione ministeriale deve essere impartita una formazione di almeno 28 ore. Per gli addetti al montaggio-smontaggio dei c.d. trabattelli realizzati in base alla norma HD 1004 deve essere impartita la formazione di cui all'art 71 comma 7 lett. a) del D.Lgs 81/08.
  • Numero:  22
  • Autore: 19.2
  • Ultima modifica: 14.11.2016

Questa risposta è stata utile? 128 159 No

[Sicurezza del lavoro / edilizia]
Nei lavori di demolizione deve essere redatto un programma delle demolizioni?

Si. La successione dei lavori di demolizione deve risultare da un apposito programma contenuto nel Piano Operativo di Sicurezza (POS).

  • Numero:  17
  • Autore: 19.2
  • Ultima modifica: 14.11.2016

Questa risposta è stata utile? 143 150 No

[Sicurezza del lavoro / edilizia]
Nella Provincia di Bolzano chi organizza i corsi di formazione per i c.d. "ponteggiatori" e per chi opera su funi?
In Provincia di Bolzano i corsi di formazione per i "ponteggiatori" sono svolti dall'APA e dal Comitato paritetico mentre quelli per funi sono svolti dalla Ripartizione per la formazione professionale in lingua italiana nonché dal Comitato paritetico.
  • Numero:  23
  • Autore: 19.2
  • Ultima modifica: 14.11.2016

Questa risposta è stata utile? 141 147 No